Studio Benzi

Menu

Che cos’è lo sbiancamento dentale?

Lo sbiancamento è un metodo professionale che schiarisce senza rovinare lo smalto dei denti senza arrecare alcuna sensibilità e senza particolari controindicazioni.

In una sola seduta nel nostro Studio, si può ottenere uno sbiancamento efficace dello smalto, che rimane lucido e molto naturale, restituendo così luce e brillantezza al sorriso.

Lo sbiancamento rovina i denti?

Non c’è alcuna controindicazione a questo trattamento, purché il professionista che lo esegue abbia il massimo rispetto del protocollo e delle procedure (fasi, tempi e cicli).

Nel nostro studio operano figure professionali di comprovata esperienza che utilizzano le più avanzate tecnologie e i prodotti migliori e più innovativi. Inoltre, proponiamo metodologie di sbiancamento all’avanguardia, come quella a luce alogena e luce Laser, che assicurano massima efficacia nei tempi più brevi e senza alcun effetto collaterale.

Cos’è lo Sbiancamento con Attivazione Luminosa?

Lo Sbiancamento con Attivazione Luminosa, (con luce alogena, luce LASER) proposto dal nostro Studio offre, rispetto ad altri sistemi sbiancanti, parametri innovativi di efficacia dovuti alla sua specifica formulazione. In una sola seduta si può ottenere uno sbiancamento importante dello smalto che rimane al contempo lucido e molto naturale.

Il massimo rispetto da parte del dentista del protocollo e delle procedure consente di conseguire sempre risultati estetici di massimo rilievo con un elevato livello di comfort per il paziente e, soprattutto, con una radicale riduzione del rischio di indurre problemi di sensibilità permanente post-trattamento.

L’effetto di sbiancamento è permanente?

Lo sbiancamento ha solitamente lunga durata. Può tuttavia essere ripetuto senza effetti collaterali, tranne per alcune patologie, dopo uno o due anni, specialmente quando esistano cause particolari che producono l’ingiallimento o la colorazione dei denti (come nel caso dei fumatori).