Studio Benzi

Menu

Si tratta quindi, in sostanza, di un’innovativa tecnica anestesiologica, in grado di mantenere il paziente in uno stato in cui non sente il dolore durante l’intervento dentistico, ma rimane comunque sufficientemente cosciente da collaborare in base alle richieste del medico.

Quando la seduta è terminata, il paziente è in grado di lasciare lo studio dentistico da solo, in condizioni fisico-mentali perfettamente normali.

Quando viene consigliata?

Viene consigliata e usata nella normale chirurgia ai pazienti “fortemente ansiosi” che soffrono della classica “paura del dentista”. E’ molto valida nei casi dei bambini che per paura del dentista o per la giovane età non solo collaborativi durante le cure ma soprattutto nel caso di interventi complessi come nel caso delle grandi riabilitazioni.

Il vostro Studio propone la sedazione cosciente?

Sì, questo servizio è offerto dal nostro Studio e viene svolto dall’anestesista, previa esecuzione di esami come Emococromo completo ed ECG  (l’elenco preciso viene fornito al paziente dallo Studio), visita medica e compilazione del consenso informato. Il paziente sarà monitorato e controllato dall’inizio alla fine della procedura chirurgica.